Cinema Italia
di Giovanni De Luna

Cinema Italia

I film che hanno fatto gli italiani

Nel 1914 esce Cabiria, forse il più grande kolossal della storia del cinema italiano. La trama, in teoria, dovrebbe ricostruire l’epico scontro tra Roma e Cartagine, ma l’estetica orientaleggiante e liberty dell’epoca, con tanto di Gabriele D’Annunzio alla sceneggiatura, racconta facilmente in controluce il presente di quell’Italia desiderosa di guadagnare visibilità e credibilità internazionale.

Come spiega Giovanni De Luna in Cinema Italia, di fronte a Cabiria lo storico finisce per «aggirarsi tra quelle immense scenografie, fiutando non l’aria del iii secolo a.C. ma quella carica di odori e di miasmi pestiferi del primo Novecento, di quella incredibile e paradossale stagione in cui stava finendo l’Ottocento e fragorosamente e maledettamente stava nascendo il terrificante xx secolo».

Parte da qui il percorso affascinante di uno storico che utilizza i film come documenti del periodo in cui venivano realizzati, dei gusti del pubblico e della temperie culturale, avvicinandoci così a un’inedita lettura del modo in cui il cinema ha contribuito a “fare gli italiani”. I film, infatti, spesso sono lo specchio di un presente in procinto di farsi storia: l’immediato dopoguerra di Ladri di biciclette, i primi venti del boom di Un americano a Roma, la lotta sociale de La classe operaia va in paradiso, ma anche l’edonismo pre Mani pulite di Yuppies o Vacanze di Natale. Ma non solo, perché in molti casi proprio il cinema, arte nobile e popolare insieme, ha voluto farsi a sua volta strumento di indagine storica, che fosse propaganda di stato o contestazione intellettuale: per ogni Cabiria ci sono stati moltissimi La grande guerra, Una giornata particolare, La notte di San Lorenzo, La meglio gioventù

Mescolando alto e basso senza timore, e con qualche sortita nel cinema straniero, Giovanni De Luna ricostruisce la storia del nostro paese per come l’abbiamo vista, o meglio, voluta vedere al cinema noi italiani, che fossimo di volta in volta sceneggiatori, registi o solo semplici ma appassionati spettatori.

GIOVANNI DE LUNA ha insegnato Storia contemporanea all’Università di Torino. Firma della “Stampa” e autore di Rai Storia, ha pubblicato tra gli altri: Il corpo del nemico ucciso (Einaudi, 2006), Le ragioni di un decennio. 1969-1979 (Feltrinelli, 2009), La Repubblica del dolore (Feltrinelli, 2011), La Resistenza perfetta (Feltrinelli, 2015) e La Repubblica inquieta (Feltrinelli, 2017). Per Utet ha pubblicato Juventus. Storia di una passione italiana (con Aldo Agosti, 2019) e Il Partito della Resistenza. Storia del Partito d’Azione 1942-1947 (2021).

 

  • Argomento Storia Cinema
  • ISBN 9788851185633
  • Pubblicato nel 2021
  • Cartonato con sovraccoperta
  • Pagine 336, 8 pagine a colori

€ 20,00 € 18,70
Amazon Mondadori Store IBS laFeltrinelli

Hai acquistato il libro? Scarica l'e-book

e-book compreso nel prezzo

Rassegna stampa

Per "Rocco e i suoi fratelli" venuti dal Sud la terra promessa si trasforma in un incubo, La Stampa (30 agosto 2021)

Per "Rocco e i suoi fratelli" venuti dal Sud la terra promessa si trasforma in un incubo, Il Secolo XIX (30 agosto 2021)

Che storial cinema, di Simonetta Fiori, Robinson (4 settembre 2021)

Tutti i film che hanno fatto gli italiani di Matteo Sacchi, Il Giornale (15 settembre 2021)

Intervista a Giovanni De Luna, SkyTg24 (22 settembre 2021)

Quante storie, Rai 3 (6 ottobre 2021)

I film che fecero gli italiani dal kolossal "Cabiria" alla "Campana di San Giusto", Il piccolo (7 ottobre 2021)

De Luna e gli italiani dentro un "unico" film, di Ettore Boffano, Il Fatto (16 ottobre 21)

Lo storico De Luna presenta il suo libro «Cinema Italia» al Circolo dei Lettori, di Alessandro Chetta, Corriere Torino (21 ottobre 21)

De Luna "Il cinema è il nuovo linguaggio per raccontare il `900", di Nicola Gallino, La Repubblica (21 ottobre 21)

Estratto dal libro, La Stampa (21 ottobre 21)

IL BEL LIBRO DI DE LUNA E LA TOPICA PRESA CON "LA VITA E' BELLA", di Alfonso Berardinelli, Il Foglio (22 ottobre 21)

ANDIAMO AL CINEMA A STUDIARE STORIA, Andrea Martini, Il Sole24ore (5 dicembre 2021)

I film specchio del loro tempo, La Gazzetta di Mantova (3 dicembre 2021)

SUL GRANDE SCHERMO LA STORIA E ANCOR PIU PARTE DI NOI, di Francesco Fredi, Il giornale di Brescia (1 dicembre 2021)

FATTI E PERSONE PER TORNARE ALLE RADICI DELLE CIVILTÀ, di Antonio Carioti, Sette (26 novembre 2021)

Cinema Italia, di Luca Miele, Il Regno (dicembre 2021)

FAHRENHEIT, Rai RadioTre (14 luglio 2022)

De Luna e il cinema che ha fatto l'Italia, Il Secolo XIX (7 agosto 2022)

La lingua batte, Rai RadioTre (14 agosto 2022)

Dello stesso autore

un-messaggio-per-garcia
di Giovanni De Luna

Il Partito della Resistenza

Storia del Partito d'Azione 1942-1947
un-messaggio-per-garcia
di Aldo Agosti, Giovanni De Luna

Juventus. Storia di una passione italiana

Dalle origini ai giorni nostri
un-messaggio-per-garcia
di Marco Belpoliti, Giovanni De Luna, Nicola Gardini, Fabrizio Gifuni, Francesca Rigotti, Nadia Fusini

Rompere le regole

Creatività e cambiamento

Potrebbero interessarti

un-messaggio-per-garcia
di Vittorio Sabadin

Carlo III

La lunga attesa di un re
un-messaggio-per-garcia
di Errico Buonanno

Falso Natale

Bufale, storie e leggende della festa più importante dell’anno
un-messaggio-per-garcia
di Patrizia Dogliani

Il fascismo degli italiani

Una storia sociale
ter::show(); ?>