Altri orizzonti
di Marco Aime, Duccio Demetrio, Adriano Favole, Vera Gheno, Marco Vannini, Alessandro Vanoli

Altri orizzonti

Camminare, conoscere, scoprire

Mettersi in viaggio per scoprire il mondo e se stessi, è stato questo anelito a segnare l’evoluzione del genere umano. Il cammino verso nuovi orizzonti, il pellegrinaggio degli studiosi, l’avventura degli esploratori. È il movimento ad averci reso umani, e l’esigenza di andare oltre il qui e ora alla ricerca di forme di spiritualità, di nuovi incontri, di altri orizzonti geografici, linguistici o filosofici è il fil rouge di questo volume.

Sei interventi per approfondire il tema del cammino: Marco Aime ci racconta la storia di due donne che a inizio Novecento sfidarono l’ambiente maschile dell’antropologia per uscire dall’accademia ed effettuare ricerche sul campo; Duccio Demetrio descrive la relazione tra pensiero e cammino, individuando nel movimento la metafora filosofica della condizione umana; Adriano Favole esamina i resoconti di viaggio di Bruce Chatwin per ritrovare quel senso del vagabondaggio che può aiutarci a esaminare il presente e reimparare a spostarci in un mondo postpandemico; Vera Gheno osserva il vagare inafferrabile della lingua, necessario per districarci nella complessità del presente; Marco Vannini parte dall’ascesa di Petrarca al Monte Ventoso per parlarci dell’allargamento degli orizzonti esteriori, punto di vista privilegiato sull’interiorità per conoscere veramente la propria anima; infine, Alessandro Vanoli spazia dalla leggenda di Sindbad al Milione di Marco Polo per mostrarci come la mente umana abbia sempre immaginato mondi favolosi prima ancora di osservarli, e come sia stato il potere della fantasia a spingerci oltre l’ignoto.

Un’antologia che supera i confini tra le discipline per affrontare il rapporto tra movimento e conoscenza, perché muoversi è l’unica possibilità per allargare sempre più l’orizzonte di quel che sappiamo.

In collaborazione con festival Dialoghi di Pistoia www.dialoghidipistoia.it

Gli interventi:

Marco Aime, Lettere da Sanga. Denise Paulme e Deborah Lifchitz: due etnologhe sul campo

Duccio Demetrio: Filosofia del camminare. Passeggiare, peregrinare, vagabondare

Adriano Favole: Le Vie dei Canti di Bruce Chatwin al crocevia del viaggio

Vera Gheno: La via delle parole verso una società più equa

Marco Vannini: Oltre l’orizzonte dell’anima. Il cammino della mistica

Alessandro Vanoli: La scoperta e il sogno. Come i viaggi e l’immaginazione hanno creato il nostro mondo

MARCO AIME è professore di Antropologia culturale all’Università di Genova. Ha svolto ricerche sulle Alpi italiane e in Africa occidentale. Si occupa del rapporto fra identità culturale e contemporaneità. All’attività di antropologo affianca la produzione favolistica e narrativa. Fra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo: Il soffio degli antenati. Immagini e proverbi africani (2017), L’isola del non arrivo. Voci da Lampedusa (2018), Comunità (2019), Classificare, separare, escludere. Razzismi e identità (2020). Per Utet ha pubblicato Senza sponda. Perché l’Italia non è più una terra d’accoglienza (2015) e Tra i castagni dell’Appennino. Conversazioni con Francesco Guccini (2016).

Duccio Demetrio ha insegnato Filosofia dell’educazione e della narrazione alla Bicocca di Milano. È fondatore della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari e di Accademia del silenzio.

ADRIANO FAVOLE insegna “Cultura e potere” e “Antropologia Culturale” presso il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino. Specialista delle culture oceaniane, ha lavorato più di recente sugli Oltremare europei, fondando il Centro di Ricerca “Arcipelago Europa”. Si interessa di antropologia politica, del corpo e del patrimonio. Collabora con il settimanale “La Lettura” del “Corriere della Sera”. Fra i suoi saggi ricordiamo: Resti di umanità. Vita sociale del corpo dopo la morte (2003), Oceania. Isole di creatività culturale (2010) e La bussola dell’antropologo (2015). Di recente ha curato L’Europa d’Oltremare. Culture, mobilità, ambienti. Con Utet ha pubblicato Vie di fuga. Otto passi per uscire dalla propria cultura (2018).

Vera Gheno (1975), sociolinguista, ha collaborato per quasi vent’anni con l’Accademia della Crusca, gestendone il profilo Twitter dal 2012 al 2019. Da settembre 2021 è ricercatrice a tempo determinato di tipo A presso l’Università di Firenze. Tra i suoi libri: Femminili singolari (effequ 2019) e Le ragioni del dubbio. L’arte di usare le parole (Einaudi 2021).

 

Marco Vannini, filosofo, è da sempre impegnato nel recupero della grande tradizione mistico-speculativa. Dirige la collana “Il tesoro nascosto” e la rivista “Mistica e Filosofia” per l’editore Le Lettere.

Alessandro Vanoli è storico e scrittore. Ha insegnato all’Università di Bologna e alla Statale di Milano, specializzandosi sulla storia del Mediterraneo e la presenza islamica in Spagna e Sicilia. Collabora con Rai Radio3 e con il “Corriere della Sera”.

Hai acquistato il libro? Scarica l'e-book

e-book compreso nel prezzo

Rassegna stampa

Da Pistoia a "Altri orizzonti", Avvenire (13 aprile 2022)

A parole nostre, Il Fatto Quotidiano (13 aprile 2022)

Dialoghi di Pistoia, Il Manifesto (14 aprile 202)

Essere viandanti. Una filosofia condivisa che segue il passo del nostro pensiero, Il Manifesto (14 aprile 2022)

“Dialoghi”, tutta la saggezza di un nuovo libro, La Nazione, (15 aprile 2022)

Denise e Deborah, nove mesi in Africa. Lo sguardo di due etnologhe tra i dogon, Il Secolo XIX 19 aprile 2022

Vera Gheno a Radio Popolare (Lombardia) (15 aprile 2022)

Viaggio in Italia, Dove (1 maggio 2022)

I veri viaggi e la banalità del turismo moderno, Avvenire.it (29 aprile 2022)

Libri, Internazionale (5 maggio 2022)

Adriano Favole. "Il senso del viaggio oltre il turismo dei clic" (C. Dino), Corriere Fiorentino (Corriere della Sera) (30 aprile 2022)

Libri e dintorni (T. Cantatore), Mototurismo (1 maggio 2022)

"Altri orizzonti": sei saggi sul tema del cammino e del viaggio esplorato a Dialoghi di Pistoia, Quello che C'è (1 maggio 2022)

Note dell'autore, Radio Popolare (Lombardia) (11 maggio 2022)

In cammino oltre i limiti (P. Perazzolo), Famiglia Cristiana (15 maggio 2022)

"Dal "popolare" al pop e infine il populismo", Corriere della Valla (19 maggio 2022)

Le parole compiono azioni, Fondazioni (1 aprile 2022)

Cammino dunque sono, Touring (1 giugno 2022)

In cammino, si aprono orizzonti, Vita Trentina (12 giugno 2022)

Dialoghi di Pistoia Il viaggio come scoperta, Jesus (1 giugno 2022)

Avventure d'alta quota, Montagne360 (1 luglio 2022)

Camminare, conoscere, scoprire, Leggere Tutti (1 luglio 2022)

Libri divorabili, Vegolosi Mag (1 agosto 2022)

SCRITTO, LETTO, DETTO, Rai Storia (16 luglio 2022)

Dello stesso autore

un-messaggio-per-garcia
di Matteo Bordone, Elisa Cuter, Federica D'Alessio, Giulio D'Antona, Federico Faloppa, Liv Ferracchiati, Vera Gheno, Jennifer Guerra, Christian Raimo, Daniele Rielli, Cinzia Sciuto, Neelam Srivastava, Laura Tonini, Raffaele Alberto Ventura

Non si può più dire niente?

14 punti di vista su politicamente corretto e cancel culture
un-messaggio-per-garcia
di Marco Aime, Adriano Favole, Francesco Remotti

Il mondo che avrete

Virus, Antropocene, Rivoluzione
un-messaggio-per-garcia
di Adriano Favole

Vie di fuga

Otto passi per uscire dalla propria cultura

Potrebbero interessarti

un-messaggio-per-garcia
di Edward  Slingerland

Sbronzi

Come abbiamo bevuto, danzato e barcollato sulla strada della civiltà
un-messaggio-per-garcia
di Tiffany Watt Smith

Atlante delle emozioni umane

156 emozioni che hai provato, che non sai di aver provato, che non proverai mai
un-messaggio-per-garcia
di Kassia St Clair

Atlante sentimentale dei colori

Da amaranto a zafferano 76 storie straordinarie
ter::show(); ?>