Una mattina mi son svegliato
di Andrea Ventura, Mimmo Franzinelli

Una mattina mi son svegliato

Cinque storie dell'8 settembre 1943

8 settembre 1943. Dai microfoni dell’Eiar di via Asiago a Roma, il maresciallo Badoglio dà l’annuncio dell’armistizio firmato qualche giorno prima con le forze alleate anglo-americane. L’evento è decisivo, le ripercussioni drammatiche. In un alternarsi convulso e frenetico di viltà ed eroismo, rassegnazione e speranza, trascorrono mesi strazianti, mentre la nazione si sente scivolare sempre più veloce verso lo sprofondo.

A settant’anni esatti da quel giorno cruciale, Andrea Ventura, artista di fama internazionale, e lo storico Mimmo Franzinelli hanno scelto di raccontare cinque storie emblematiche di un’Italia contesa tra occupazione tedesca, riorganizzazione fascista e Resistenza. Quelle di Lotte, Primo, Franco, Giorgio e Nuto sono vicende molto diverse fra loro, e per questo rappresentative di un’intera generazione, ma sempre esistenze di gente comune che, inevitabilmente impreparata di fronte a questa improvvisa accelerazione della Storia, ha cercato una propria strada di salvezza e di possibile riscatto.


Nato a Milano nel 1968, si è trasferito a New York nel 1991. I suoi lavori sono stati pubblicati su “The New York Times”, “The New Yorker”, “Rolling Stone”, “Time”, “Newsweek”, “Die Zeit” e molte altre testate di rilievo internazionale. Gestalten ha appena pubblicato una monografia sul suo lavoro. Oggi vive a Berlino.

www.andreaventuraart.com

Storico del fascismo e dell’Italia repubblicana. Tra le sue pubblicazioni: I tentacoli dell’Ovra (2000, Premio Viareggio), Squadristi (2003, Premio Benedetto Croce), La sottile linea nera (2008) e Il prigioniero di Salò (2012). Nel 2002 gli è stato conferito il Premio internazionale Ignazio Silone.

www.mimmofranzinelli.it

  • ISBN 9788841896891
  • Pubblicato nel 2013
  • Formato 14,0 x 22,0 cm
  • Pagine 128

€ 16,00 € 13,60
Acquista su Amazon

Hai acquistato il libro? Scarica l'e-book

e-book compreso nel prezzo
ter::show(); ?>