Segnali di fumo
di Andrea Camilleri

Segnali di fumo

“Confesso, con Neruda, che ho vissuto. Ma mi corre l’obbligo di confessare anche che, alla mia veneranda età, molte delle cose per le quali ho vissuto mi appaiono fatte da una persona che aveva il mio nome, le mie fattezze, ma che sostanzialmente non ero io.” 
Da qualche tempo, Andrea Camilleri lancia dei personalissimi “segnali di fumo”. Sono foglietti di poche righe cui lo scrittore affida, in totale libertà, quello che gli suggerisce l’estro del momento. Ma che cosa “segnala” Camilleri? Intanto, molta partecipazione per le nostre vicende politiche: soprattutto indignazione per l’assenza di etica, la corruzione, la volgarità, il populismo becero, gli insulti di troppi “politici senza onore” che hanno prodotto fame, disoccupazione, scontro sociale, impoverimento del Paese. Poi, il gusto mai perduto del racconto disteso, dell’aneddoto divertente e rivelatore. Il piacere degli incontri con personaggi del tutto sconosciuti o – trattati esattamente alla stessa stregua – famosi come Wisława Szymborska e il presidente argentino Alfonsìn. Le letture che durano da una vita (Pirandello, Vittorini, Malraux, Philip Roth, Tabucchi) e che suggeriscono alcune sobrie e per niente retoriche considerazioni sull’arte dello scrivere. Infine, il senso – molto umano, ma mai troppo malinconico – del tempo che passa, dell’età che avanza: “… mettiamola così: il tempo è una giostra sempre in funzione. Tu sali su un cavalluccio o un’automobilina, fai un bel po’ di giri, poi, con le buone o con le cattive, ti fanno scendere”. 
Ora, Camilleri ha deciso di raccogliere qualche decina dei suoi “segnali di fumo”, organizzandoli in una sequenza sapientemente “narrativa”. L’effetto, per il lettore, è quello di una incantevole conversazione a distanza con l’amico saggio, ironico, affettuoso che tutti vorremmo avere.


Andrea Camilleri, nato a Porto Empedocle (Agrigento) nel 1925, vive da anni a Roma. I suoi ultimi libri sono La banda Sacco (Sellerio, 2013), La creatura del desiderio (Skira, 2014) e Inseguendo un’ombra (Sellerio, 2014). 


€ 14,00 € 5,59
acquista

Hai acquistato il libro? Scarica l'e-book

e-book compreso nel prezzo

Potrebbero interessarti

un-messaggio-per-garcia
di Virginia Woolf, Nadia Fusini

Ritratto della scrittrice da giovane

Lettere 1896-1912
un-messaggio-per-garcia
di Arthur Conan Doyle

Avventura nell’Artico

Sei mesi a bordo della baleniera Hope
un-messaggio-per-garcia

«Ti scrivo che ti amo»

299 lettere d’amore italiane
un-messaggio-per-garcia
di Eva Cantarella

Ippopotami e sirene

I viaggi di Omero e di Erodoto