La consolazione della filosofia
di Severino Boezio
curato da Claudio Moreschini

La consolazione della filosofia

«Aborrite, dunque, il male, coltivate e virtù, levate l’animo a rette speranze, protendete verso l’alto umili preghiere. Grande la necessità che vi è stata comminata, quella dell’essere onesti, se non volete fingere di non vedere, dal momento che voi vivete sotto gli occhi di un giudice che vede ogni cosa.»

Severino Boezio


Dopo una formazione accademica alla Scuola Normale Superiore di Pisa e a Oxford, ha insegnato Letteratura latina e Letteratura cristiana antica all’Università di Pisa. Autore di centinaia di pubblicazioni scientifiche e divulgative, si è occupato soprattutto della cultura tardo-antica pagana e cristiana dal II al VI secolo d.C., adottando una prospettiva globale, tale da approfondire anche i risvolti filosofici e teologici. È direttore o membro del comitato di lettura di varie collane scientifiche in Italia e all’estero. Ha curato edizioni critiche e saggi su autori come Apuleio, Gregorio di Nazianzo, Cicerone, Boezio.

  • Argomento Classici
  • ISBN 9788802074207
  • Pubblicato nel 2006
  • Formato 12,0 x 19,0 cm
  • Pagine 362

€ 12,90

Potrebbero interessarti

un-messaggio-per-garcia
di Giuseppe Flavio

Antichità giudaiche

2 volumi
un-messaggio-per-garcia
di Karl Marx

Il capitale

3 volumi con cofanetto
un-messaggio-per-garcia
di Georges Sorel

Scritti politici

un-messaggio-per-garcia
di John Locke

Scritti sulla tolleranza

ter::show(); ?>