L'evoluzione costruttiva
di Michele Sarà

L'evoluzione costruttiva

I fattori d'interazione, cooperazione e organizzazione

«Sono convinto che le specie non sono immutabili, ma sono dirette discendenti di qualche altra specie generalmente esistita.»
Charles Darwin

“Sono convinto che le specie non sono immutabili, ma sono dirette discendenti di qualche altra specie generalmente esistita”, scriveva Darwin nel 1859 nel suo ormai celeberrimo L’origine delle specie. Si apriva così una nuova e contestata pagina nella storia della scienza. Nasceva la teoria dell’evoluzione delle specie, in aperto contrasto con il pensiero scientifico (nonché filosofico e religioso) del tempo. Una teoria che ancora oggi è capace di suscitare polemiche accese e vivaci, come è capitato recentemente quando il tentativo del ministro Moratti di cancellarla dai programmi della scuola dell’obbligo ha suscitato l’immediata reazione della comunità scientifica. E il fatto che a più di un secolo di distanza una teoria scientifica continui a essere al centro dell’interesse non solo degli specialisti ma anche e soprattutto dell’opinione pubblica è una prova inconfutabile della sua vitalità e validità. Ciononostante manca ancora una visuale d’insieme, che comprenda gli aspetti abiologici, biologici e umani e incorpori le molte novità emerse in questi ultimi anni nell’ambito di una scienza in continua trasformazione.
La visuale che emerge oggi è quella di un’evoluzione costruttiva, che si contrappone nettamente a quella in auge, essenzialmente selettiva: una vera e propria rivoluzione copernicana.
Intersecando varie discipline (quali la biologia, la psicologia, la botanica ecc.), Michele Sarà ci offre con questo suo libro un viaggio di grande fascino e di enorme rilievo scientifico che ci porta nel cuore di uno dei più affascinanti problemi che da sempre hanno tormentato l’umanità: come è nata e come si è sviluppata la vita sulla terra.
Non si può non sentirsi provocati e stimolati dalla lettura di questo libro splendidamente innovativo che mette in discussione quanto credevamo di sapere sui meccanismi evolutivi delle specie viventi, uomini compresi.


Michele Sarà è professore emerito dell’’Università di Genova. Ha insegnato Zoologia e Biologia e Zoologia generale nelle Facoltà di Scienze M.F.N. e Medicina e Chirurgia delle Università di Bari e Genova. è autore di oltre 400 pubblicazioni scientifiche nel campo della zoologia, biologia marina e biologia generale e anche nel campo dell’’evoluzionismo, per lo più su riviste internazionali.


€ 27,00 € 8,95
Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti

un-messaggio-per-garcia
di Karin Bojs

I miei primi 54000 anni

Storia della mia famiglia e del nostro DNA
un-messaggio-per-garcia
di Michael D. Gershon

Il secondo cervello

un-messaggio-per-garcia
di Alan B. Wallace

Il lato oscuro dell'universo

un-messaggio-per-garcia
di Antonello La Vergata

Colpa di Darwin?

Razzismo, eugenetica, guerra e altri mali
ter::show(); ?>